Subscribe via RSS Feed Flickr Anobii YouTube

White world

» 20 agosto 2013

Fausto Lupetti Editore presenta il libro WHITE  WORLD di Francesco Bosso con introduzione di Roberto Mutti e la prefazione di Gianluca Marziani.

Silenzi, spazi, visioni evanescenti, Paradisi naturali dove il bianco domina gli sfondi e crea immagini talvolta candide  e talvolta, quando i grigi si mescolano tra loro, tavolozze naturali dall’aspetto unico.
La Neve, il Mare, il Deserto elementi apparentemente molto distanti tra loro, sono qui legati da un filo conduttore: il candore del BIANCO.
In WHITE WORLD l’Autore rivela la personale percezione della natura intesa come luogo incontaminato contrapposto a quello in cui viviamo,  paesaggi immersi nel silenzio, appaiono visioni evanescenti, evocano atmosfere rarefatte, una grandiosità a cui non si può sfuggire.
Un raffinato volume dove le stampe fine-art in bianco e nero sono riprodotte con particolare cura editoriale, con gli importanti contributi critici di Roberto Mutti critico fotografico, curatore e giornalista, e di Gianluca Marziani  curatore, critico d’arte, direttore del Museo delle Arti visive di Spoleto.

Francesco Bosso
Nasce a Barletta nel 1959, si avvicina alla fotografia giovanissimo, apprende le tecniche di ripresa e di camera oscura in bianco e nero, approfondisce le sue conoscenze studiando le tecniche di Feininger, Langford, Adams e Weston.
L’esperienza americana e l’incontro con Kim Weston, nipote del grande maestro Edward, ha influenzato i lavori recenti, dove appare la nuova vena paesaggistica. La collaborazione con John Sexton, assistente di Ansel Adams, ne ha raffinato la tecnica di stampa.
L’attività fotografica è svolta a 360 gradi, si occupa infatti di organizzazione di mostre e concorsi, seguendo personalmente la direzione artistica. Insegna fotografia Fine Art e tecniche di stampa in bianconero.

  • Share/Bookmark

Categoria: Artelibro segnala

Inserisci un commento




Se vuoi visualizzare un'immagine vicino ai tuoi commenti, puoi procurarti un Gravatar.